useridguestuseridguestuseridguestERRORuseridguestuseridguestuseridguestuseridguest
Charter: 21 - Chiese diverse (10 AA I) 10 AA I 14 AB
Signature: 10 AA I 14 AB
Zoom image:
Add bookmark
Edit charter (old editor)
(AB) 1209 giugno
(A)Sono due contrattazioni sotto la stessa data e nella stessa pergamena. Nella prima, il sacerdote Guglielmo Taburno vende a Giovanni de Vitale per una quarta parte d'un oncia d'oro la quinta parte di un territorio posto in quel di Vitolano nel luogo denominato Capo de aspro. Delle altre quattro parti dello stesso territorio vende la metà a Guglielmo de Vitale per lo prezzo di mezza oncia d'oro, e l'altra metà a Giovanni e Roberto figli di Pietro de Vitale per un'altra mezza oncia d'oro. (B) Nella seconda contrattazione, Roberto monaco e rettore della chiesa di Sant'Angelo de Acquavivola, in presenza di Pietro priore e signore della chiesa canonica di Sant'Agata (che si trascrive), fà una permuta con Giovanni e Roberto figliuoli del fu Pietro de Vitale. Dà loro un moggio di terra nel luogo detto Vallecella, un altro moggio nel luogo detto a lu corbu, un piede di ulivo nel fondo di Guglielmo [...] undici piedi di castagni ed un piede di ulivo in un loro fondo, che già appartenne alla chiesa di Sant'Angelo; e da parte dei medesimi de Vitale riceve, sempre in nome della chiesa di Sant'Angelo, tutto ciò che eglino avevano comprato da Guglielmo Taburno nel luogo denominato Capo de Aspro.( This charter is being printed, edited by the Research group of the University of Naples Federico II)Giovanni de Vitale per un'altra mezza oncia d'oro. (B) ( This charter is being printed, edited by the Research group of the University of Naples Federico II)Gugliemo de Vitale per la metà delle altre quattro quinte parti, e Giovanni e Roberto de Vitale per l'altra metà delle stesse quattro quinte parti, permutano con Roberto rettore della chiesa di Sant'Angelo d'Acquavivula la metà d'un fondo posto nel territorio di Vitolano nel luogo detto Capo de Aspro, del quale fondo si designano i confini: riserbando tuttavia a favore di Giovanni Taburno il dritto di entrare nel fondo per raccogliervi le castagne cadutevi dagli alberi esistenti nel suo fondo limitrofo. Giovanni de Vitale riceve in contraccambio una piccola terra nel luogo detto Verzaro. Guglielmo de Vitale riceve in cambio della sua parte un'altra terricciuola con alcuni alberi ivi esistenti, due ciliegi posti nel suo fondo, un piede di ulivo e la quarta parte d'un ciliegio, esistenti nel fondo di Sadoria, non che un piede di olive ed una quercia con vite esistenti nel suo fondo. Giovanni e Roberto ricevono un pezzo di terra nel luogo detto Sorbo, la terza parte d'una terricciuola detta Vallecella, e la quarta parte di undici piedi di castagne esistenti nel loro fondo. Le quali terre furono prelevate dal tenimento di Domenico de Vitale(A) (B) Sono due contrattazioni sotto la stessa data e nella stessa pergamena. Nella prima, il sacerdote Guglielmo Taburno vende a Giovanni de Vitale per una quarta parte d'un oncia d'oro la quinta parte di un territorio posto in quel di Vitolano nel luogo denominato Capo de aspro. Delle altre quattro parti dello stesso territorio vende la metà a Guglielmo de Vitale per lo prezzo di mezza oncia d'oro, e l'altra metà a Giovanni e Roberto figli di Pietro de Vitale per un'altra mezza oncia d'oro.( This charter is being printed, edited by the Research group of the University of Naples Federico II)
Source Regest: B. Capasso, R. Bevere, G. De Blasiis, N. Parisio, “Elenco delle pergamene già appartenenti alla famiglia Fusco ed ora acquisite dalla Società Napoletana di Storia Patria”, in Archivio storico per le province napoletane, 12 (1887), pp. 831-832, n. 77.
 


Current repository
Naples, Biblioteca della Società Napoletana di storia Patria, BSNSP, Chiese diverse

    Graphics: 



      x
      Places
      • Capo de Aspro
        • Capo de aspro
          • Sadoria
            • Sorbo
              • Vallecella
                • Vallecella
                  • Verzaro
                    • Vitolano
                      • Vitolano
                        Persons
                        • Roberto monaco
                          • Domenico de Vitale
                            • Giovanni
                              • Giovanni
                                • Giovanni Taburno
                                  • Giovanni de Vitale
                                    • Giovanni de Vitale
                                      • Guglielmo Taburno
                                        • Guglielmo de Vitale
                                          • Gugliemo de Vitale
                                            • Pietro de Vitale
                                              • Pietro de Vitale
                                                • Pietro priore
                                                  • Roberto
                                                    • Roberto de Vitale
                                                      • Roberto rettore
                                                        x
                                                        There are no annotations available for this image!
                                                        The annotation you selected is not linked to a markup element!
                                                        Related to:
                                                        Content:
                                                        Additional Description:
                                                        A click on the button »Show annotation« displays all annotations on the selected charter image. Afterwards you are able to click on single annotations to display their metadata. A click on »Open Image Editor« opens the paleographical editor of the Image Tool.